Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Priolo, i carabinieri sanzionano un cantiere edile

Priolo, i carabinieri sanzionano un cantiere edile

Ancora un’operazione di controllo dei carabinieri nel settore della sicurezza nei luoghi di lavoro. Il Comando Provinciale di Siracusa e il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro, d’intesa con l’Ispettorato Provinciale del Lavoro hanno scoperto nel corso dell’anno 138 lavoratori in nero su 161 controlli, 40 ditte sospese e 1 milione 132 mila euro di sanzioni elevate.

Nei primissimi mesi di quest’anno, invece,  27 lavoratori in nero su 66 verifiche, 11 ditte sospese e 480 mila euro di sanzioni. E’ proprio di ieri l’ultimo servizio condotto dai citati reparti dell’Arma, con la collaborazione dell’Asp 8. A Priolo hanno sospeso l’attività di un cantiere edile, applicando sanzioni per oltre 7mila euro, a seguito delle gravi carenze riscontrate in termini di sicurezza per i dipendenti li impiegati, sia per quanto attiene l’impianto elettrico privo di sistemi anti folgorazioni che per la sistemazione di ponteggio non conforme alla vigente normativa.

“I Carabinieri continueranno ad effettuare azioni di prevenzione del fenomeno del sommerso – dice il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Siracusa, Luigi Grasso – che, oltre ad anemizzare l’economia sana di un intero territorio, va a penalizzare, sotto molteplici punti di vista, il lavoratore. E’ e sarà un’azione corale a tutela della legalità.”

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*