Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Priolo – Incidente all’Isab, sit-in dei lavoratori

Priolo – Incidente all’Isab, sit-in dei lavoratori

Siracusa, 27.9.22 – Sciopero questa mattina davanti alle portinerie della Lukoil nel Petrolchimico siracusano. Lo avevano proclamato Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil alla luce degli ennesimi incidenti che si erano verificati lunedì mattina, con due operai coinvolti. Queste le considerazioni dei tre segretari provinciali Antonio Recano, Angelo Sardella e Giorgio Miozzi: “Abbiamo riscontrato ottime risposte dallo sciopero di oggi, ciò che interessa adesso è improntare un tavolo sulla sicurezza con la Prefettura, perché questo livello di attenzione sulle problematiche della zona industriale, sembra si sia abbassato. Parliamo di circa mille lavoratori diretti e 2500 indiretti, abbiamo già avanzato richiesta di incontro al prefetto, così come fatto nelle settimane precedenti perché la frequenza di questi incidenti adesso è diventata spaventosa. Ieri c’è stato questo ennesimo incidente ed un lavoratore si trova ancora in prognosi riservata. È necessario, in definitiva, ripristinare un tavolo che non si era svolto negli ultimi anni a causa del Covid. È ovvio che se non arriveranno risposte nell’immediato da parte del prefetto, proseguiremo con le manifestazioni di protesta ma ci auguriamo che gli organi preposti alla sicurezza, a cominciare dalla Prefettura per proseguire poi con Inail e Spresal, comprendano l’emergenza e le reali ragioni di questo incontro per prevenire fenomeni di questo tipo anziché poi agire ad ennesimo fatto avvenuto”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*