Google+

Si amplia offerta universitaria a Siracusa La soddisfazione di Italia e Granata

Si amplia l’offerta universitaria a Siracusa: in settimana, infatti, si concluderà il complesso iter autorizzativo da parte del Cda dell’Ateneo di Catania e da settembre partirà il nuovo corso in “Promozione del Patrimonio culturale” con sede esclusiva nella nostra città.
“Abbiamo realizzato un punto fondamentale del nostro programma grazie a un proficuo lavoro con il Magnifico Rettore dell’Università di Catania, prof. Priolo, e con i vertici dell’Ateneo”: lo dichiarano in una nota congiunta il sindaco, Francesco Italia e l’assessore con delega alle Politiche universitarie Fabio Granata, che aggiungono: “Prende il via così l’ampliamento dell’offerta universitaria nella nostra città grazie anche a un protocollo d’intesa in via di definizione con l’Università di Catania: prevede il restauro e la riapertura Palazzo Impellizzeri che diventerà sede dell’Ateneo e ospiterà i nuovi corsi di laurea. Insieme ad essi anche prestigiose offerte formative e master internazionali. Sarà inoltre rilanciata l’attività della “Scuola superiore di Archeologia” con sede in Ortigia attraverso l’organizzazione di “summer school” e collaborazioni internazionali. Si apre una nuova pagina per la vita universitaria della nostra Città”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*