Google+

Siracusa: distrutta oggi all’alba la gloriosa Motovedetta CP 241-Video-

Noi Associazione Nazionale Marinai d’Italia gruppo di Siracusa, Associazione Stella Maris ed Associazione Atena Sicilia Orientale Manifestiamo il nostro sconcerto e la rabbia nell’aver saputo che all’alba di oggi è stata distrutta la gloriosa Motovedetta CP 241. Avevamo in tutti i modi provato a salvarla sia facendo arrivare all’amministrazione Comunale una lettera firmata da alcuni Consiglieri Comunali per bloccarne l’iter distruttivo e sia partecipando ad un bando pubblico del Comune di “Democrazia partecipata” ove presentavamo un progetto per salvare la motovedetta con un preventivo di restauro di €. 5.000,00 (molto inferiore alla somma finanziata per la sua demolizione. Ancora una volta la politica viene meno ad aspettative della gente di Mare e, peggio ancora, risolve le problematiche con la distruzione di un simbolo in cui nel tempo hanno navigato generazioni di Marinai. Uno degli ultimi Comandanti di quella gloriosa Motovedetta è stato Capo Carta che si starà continuamente girando nella tomba. Cav. Pasquale Aliffi – Presidente Associazione Marinai d’Italia gruppo di Siracusa

Un commento

  1. Agatino dell'ERBA

    Mi piange il cuore . Dal 1979 al 1982 in qualità di sgt np ho fatto parte dell’equipaggio della mitica CP241 . Al comando del fu cc Francesco Tringali. Non ho parole per commentare.
    Ex Sgt. No Dell’erba Agatino

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*