Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa, ricettazione di una moto: arrestati due ragazzi

Siracusa, ricettazione di una moto: arrestati due ragazzi

I poliziotti delle Volanti della Questura di Siracusa, hanno arrestato per il reato di furto aggravato in concorso un minore di 16 anni e  Marco Zara di 19, residente a Siracusa, già noto alle forze di Polizia. Per lo stesso reato sono stati denunciati in stato di libertà L.A. di 21 anni e L.D. 27 anni, entrambi residenti a Siracusa, mentre T.A. di 26, residente a Siracusa, è stato denunciato per il reato di ricettazione.

Gli agenti hanno notato i due indagati, seguiti a distanza da un’autovettura occupata da altre due persone, riporre all’interno di un garage un ciclomotore. Dagli accertamenti eseguiti il ciclomotore risultava provento di furto e T.A., proprietario del garage, avrebbe consegnato ai malviventi la somma di 100 euro in cambio del veicolo rubato.

DENUNCIATE TRE PERSONE PER IL REATO DI RICETTAZIONE. Sempre i poliziotti delle Volanti hanno denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione D.A. di 27 anni e F.E. 48 entrambi siracusani e sottoposti al regime dell’obbligo di dimora e C.L. di 30 anni, siracusano, già noto alle forze di Polizia. Gli investigatori sono intervenuti, nella mattinata di ieri, in un centro sportivo sito in viale Epipoli dove il proprietario si era accorto che, nottetempo, alcuni
malviventi, dopo aver forzato i lucchetti dei cancelli dei depositi attrezzi, avevano svuotato il magazzino, asportando materiale per un valore commerciale di circa 30 mila euro. Le indagini permettevano, a seguito di perquisizione domiciliare, di rinvenire la merce asportata ancora nascosta su un autocarro ed un’autovettura posti sotto sequestro.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*