Home / Tag Archivio: gip di marco

Tag Archivio: gip di marco

Abusi su una donna: fermo convalidato ma egiziano torna libero

E’ stato rimesso in libertà il cittadino egiziano,accusato di avere tentato di violentare una donna. Il fermo, operato dai carabinieri,è stato stato convalidato dal Gip del Tribunale di Siracusa, Patricia Di Marco, che ne ha disposto l’immediata scarcerazione non sussistendo a suo giudizio, i gravi indizi di colpevolezza a carico dell’indagato. Protagonista della vicenda è Mohammed Hussaein, di 35 anni, il ...

Continua »

Ammutinamento Fatima II, a giudizio due egiziani e un tunisino

Il Gip del tribunale di Siracusa, Patricia Di Marco, ha accolto la richiesta del pubblico ministero Tommaso Pagano di rinviare a giudizio due cittadini egiziani e un tunisino, accusati dei reati di omicidio volontario ai danni di Gianluca Bianca, il 38enne marittimo siracusano, comandante del peschereccio Fatima II, e di sequestro di persona ai danni di Corrado Navarra, Vincenzo Galitto ...

Continua »

Non fu estorsione: il Gip scarcera una 50enne siracusana

Scarcerata con effetto immediato. Questo il verdetto del Gip del tribunale di Siracusa, Patricia Di Marco, nei confronti di Marisa Chiari, la siracusana, arrestata nei giorni scorsi perché accusata di tentata estorsione nei confronti di un uomo. La donna, assistita dall’avvocato Massimo Milazzo, è comparsa ieri mattina dinanzi al giudice per sottoporsi all’udienza di convalida degli arresti. Ma il Giudice ...

Continua »

Assenteismo all’Asp: solo un medico risponde al Gip

I primi cinque indagati, coinvolti nell’operazione anti assenteismo denominata “Doctor House”, portata a termine dalla Guardia di Finanza all’Asp 8 di Siracusa, sono sfilati ieri mattina dinanzi al Gip del tribunale, Patricia Di Marco per essere sottoposti ad interrogatorio di garanzia. Quattro di loro hanno preferito fare scena muta, avvalendosi della facoltà di non rispondere, mentre soltanto un medico ha ...

Continua »

Siracusa, prometteva la costruzione di cappelle al cimitero

Faceva credere di avere le autorizzazioni a costruire delle cappelle al cimitero, ingannando in questo modo le vittime. Il cerchio è stato stretto attorno ad un siracusano, per il quale è scattato una misura cautelare. La vicenda si riferisce al luglio dello scorso anno a seguito della denuncia per truffa aggravata e falsità materiale aggravata. A distanza di un anno ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube