Google+

Calcio eccellenza: parità nel big match fra Palazzolo e Sant’Agata. Vincono in trasferta Rosolini e Carlentini

Termina in parità il big match della 2^ giornata di ritorno fra il Palazzolo ed il Sant’Agata. 1-1 il risultato finale che permette alla capolista Paternò di volare sempre di più in vetta alla classifica. I gialloverdi di mister Di Gaetano, con questo risultato, allungano ulteriormente la striscia positiva portandola a 13 risultati consecutivi ma rimediando il secondo pareggio di fila e rallentano così in classifica. I biancazzurri messinesi restano al secondo posto ma vengono agganciati a quota 34 punti dal Rosolini e dal Ragusa. Palazzolesi in vantaggio dopo appena 11 minuti con un gran bel gol di Terranova che, incrociando un passaggio filtrante di Strano, batteva a rete. Grande esultanza sugli spalti con.la presenza di un discreto pubblico.
Il Sant’Agata reagisce senza grande convinzione ma riesce ugualmente a pervenire al pareggio con Assenzio che, complice una mischia in area di rigore palazzolese, dopo un angolo mette dentro superando l’incolpevole portiere Vitale. A fine gara mister Di Gaetano ed il Presidente Graziano Cutrufo recrimina entrambi sull’arbitraggio.
Vince per 8-0 sul derelitto Atletico Catania il Carlentini di mister Migneco che passeggia sul campo di Zia Lisa. Per la cronaca i gol dei biancazzurri siracusani sono stati realizzati da Saccullo con una doppietta, Spitaleri, Cunsolo, Cannia, Rapucavoli, Marraffino e Petrullo.
Nuovo successo, stavolta in campo esterno, del Città di Rosolini di mister Orazio Trombatore che raggiunge la seconda posizione in classifica. I granata del Presidente Errante espugnano il campo di Enna grazie ad una bellissima rete realizzata da Ricca al 30° minuto del 1° tempo. Azione sulla sinistra con cross al centro dove l’esperto calciatore ex della Juve Stabia insacca con un forte tiro sotto la traversa. Finisce 1-0 per il Città di Rosolini vice capolista che domenica prossima farà visita al Palazzolo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*