Home / Tag Archivio: tranchina

Tag Archivio: tranchina

Omicidio Scarso, studente condannato a 20 anni di reclusione

La Corte d’Assise ha inflitto 20 anni di reclusione a carico di Andrea Tranchina, riconosciuto responsabile di omicidio volontario ai danni dell’ottantenne don Pippo Scarso, preso di mira la notte del primo ottobre 2017 con il fuoco e morto in ospedale dopo due mesi di agonia. Il processo si è svolto con il giudizio abbreviato e la Corte è stata ...

Continua »

Responsabile della morte di Pippo Scarso: condannato a 10 anni

Dopo 3 ore di camera di consiglio, il gup del tribunale, Anna Pappalardo, ha emesso la sentenza di condanna a 10 anni di reclusione nei confronti del 21enne siracusano Marco Gennaro. Il giovane, che è difeso dall’avv. Aldo Ganci, è stato ritenuto responsabile della morte di don Pippo Scarso, l’ottuagenario deceduto a distanza di 2 mesi dal ricovero in ospedale dopo ...

Continua »

Omicidio Scarso, anche Tranchina ammesso all’abbreviato

Anche Andrea Tranchina, il 18enne siracusano, ritenuto responsabile della morte di don Pippo Scarso, avvenuta a distanza di 2 mesi dalla notte tra il primo e il 2 ottobre, quando subì un’aggressione con il fuoco, è stato ammesso al rito abbreviato. La Corte d’assise (presidente Tiziana Carrubba, a latereAntonella Coniglio), all’udienza di ieri mattina ha sciolto la riserva, accogliendo l’istanza, avanzata ...

Continua »

Morte di don Pippo Scarso: l’imputato chiede il rito abbreviato

La corte d’assise scioglierà venerdì le riserve sull’istanza di accesso al rito abbreviato, inoltrato dalla difesa di Andrea Tranchina, il 18enne siracusano, finito sotto processo per la morte di don Pippo Scarso, l’ottuagenario siracusano deceduto a distanza di 2 mesi dal ricovero in ospedale dopo l’episodio di aggressione con il fuoco subita in casa la notte tra il primo e ...

Continua »

Omicidio Scarso, gli imputati verso il rito abbreviato

Entro venerdì si saprà se i due giovani coinvolti nella morte di don Pippo Scarso, l’ottuagenario deceduto in ospedale a distanza di 2 mesi dal ricovero dopo le ustioni riportate al cuoio capelluto, al collo e alla spalla sinistra, saranno processati con il rito abbreviato. Mentre il 21enne Marco Gennaro ha già presentato la richiesta di ammissione al rito alternativo, ...

Continua »