Archivio giornaliero: 27 Settembre 2022

 Pensiero d’amore per la Patria e la politica

L’opinione – di Paolo D’Orio – Si sono tenute il 25 settembre 2022 le elezioni per il rinnovo della Camera dei Deputati e del Senato e con la modifica nel 2020 degli articoli 56 e 57 della nostra Costituzione vengono eletti 400 deputati e 200 senatori contro i rispettivi precedenti 630 e 315. Io ricordo chi non aumentava le tasse ...

Continua »

Processo “Sistema Siracusa”: condannati gli imputati

L’intervento – di Concetto Alota Il “Sistema Siracusa”, a suo tempo scoperchiato dalle Procure di Messina, Roma e Milano, nasce a seguito dell’esposto presentato dagli otto magistrati della Procura della Repubblica aretusea, dall’ex Sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo, oltre che da tanti avvocati e liberi professionisti colpiti fortemente a sua volta dai danni causati in maniera diretta o indotta. Un ...

Continua »

Elezioni regionali: festeggia anche il sindaco di Melilli, Giuseppe Carta

Ce l’ha fatta il sindaco di Melilli, Giuseppe Carta. Nel pomeriggio, dopo una lunga attesa, ha avuto il responso dalla Prefettura del fatto che sua scattato il quinto seggio in Sicilia ai autonomisti e popolari. Carta, che la scorsa estate era passato nelle file del partito democratico, lasciato successivamente per approdare all’Mpa, è stato eletto deputato alla Regione Siciliana. Carta ...

Continua »

Priolo – Incidente all’Isab, sit-in dei lavoratori

Siracusa, 27.9.22 – Sciopero questa mattina davanti alle portinerie della Lukoil nel Petrolchimico siracusano. Lo avevano proclamato Fiom Cgil, Fim Cisl e Uilm Uil alla luce degli ennesimi incidenti che si erano verificati lunedì mattina, con due operai coinvolti. Queste le considerazioni dei tre segretari provinciali Antonio Recano, Angelo Sardella e Giorgio Miozzi: “Abbiamo riscontrato ottime risposte dallo sciopero di ...

Continua »

Prestigiacomo (FI): “Mi arrendo ai numeri ma resto in campo”

Nella provincia di Siracusa il centro destra ha raccolto oltre il 50% dei voti, che non sono bastati a Stefania Prestigiacomo ad essere eletta al Senato. “Mi devo arrendere ai numeri – ha scritto l’ex ministro forzista – Il mio seggio non è scattato.  Ho conquistato 107.000 mila consensi per Forza Italia nel collegio plurinominale del Senato della Sicilia orientale, ...

Continua »