Google+
Ultime Notizie

Tag Archivio: csm

Gian Carlo Caselli: “Il rapporto mafia-politica ha un respiro nazionale”

L’ex procuratore di Palermo, Gian Carlo Caselli questa mattina è a Siracusa per partecipare a un convegno dal titolo “Mafia e politica”, che si tiene nel salone Papa Giovanni Paolo II del Santuario della Madonnina delle lacrime. Qui di seguito l’intervista che ci ha rilasciato -L’intreccio fra imprenditoria e politica l’essenza del Sistema Siracusa poi riscontrata da altre procure italiane. ...

Continua »

Siracusa, Sabrina Gambino verso la nomina di procuratore

La quinta commissione del consiglio superiore della magistratura ha nominato all’unanimità Sabrina Gambino, procuratore di Siracusa. Gambino, 53 anni, originaria di Caltagirone, è stata preferita ad altri due magistrati catanesi, che erano rimasti in lizza per occupare la carica che è stata fino al mese di settembre di Francesco Paolo Giordano. La nomina dovrà adesso passare al vaglio del plenum ...

Continua »

Csm: 3 magistrati in corsa i favoriti per la poltrona di procuratore capo di Siracusa

Siracusa. Dopo i veleni in Procura e il trasferimento su domanda di due sostituti e del procuratore capo, è iniziato il conto alla rovescia verso la nomina da parte del Csm del nuovo procuratore della Repubblica presso il tribunale di Siracusa. I favoriti in corsa per la poltrona di procuratore capo sarebbero rimasti tre magistrati. Dopo la scadenza del termine ...

Continua »

Il pm Musco in servizio alla Procura di Sassari

Il sostituto procuratore Maurizio Musco ha preso servizio da qualche giorno alla Procura di Sassari. Il pm siracusano, in realtà, era stato già trasferito d’ufficio nel marzo dello scorso anno ma ha usufruito di un congedo ordinario per motivi di salute per cui fino a qualche giorno addietro risultava ancora in forza alla Procura di Siracusa. Musco si è appena ...

Continua »

Il giudice siracusano, Concetta Grillo eletta al Csm

A conclusione dello spoglio per l’elezione di dieci magistrati con funzioni giudicanti di merito, il giudice siracusano  Concetta Angela Roberta Grillo, per tutti Cochita, è stata eletta nel consiglio superiore della magistratura. La rappresentante di Unicost ha preso 523 voti Grillo è giudice in un Tribunale, quello di Caltagirone, che annovera in servizio solo magistrate. Incluse la presidente Giovanna Scibilia e ...

Continua »

Il Csm trasferisce il procuratore Giordano alla Procura generale di Catania

Il Plenum del Csm delibera il trasferimento del Francesco Paolo Giordano, magistrato ordinario che ha conseguito la VII valutazione di professionalità, attualmente Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, a sua domanda, alla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Catania con funzioni di sostituto procuratore generale (posto vacante e non pubblicato), con le indicazioni della ...

Continua »

Siracusa. Il dopo Giordano al palazzo di giustizia: sarà Fabio Scavone a dirigere la Procura di Siracusa

Sarà l’attuale procuratore aggiunto Fabio Scavone (nella foto) a guidare la Procura di Siracusa del dopo Giordano. A seguito della richiesta di trasferimento del procuratore Francesco Paolo Giordano alla Procura Generale di Catania, nel giro di un mese, tempo previsto dal regolamento, Fabio Scavone assumerà l’incarico di capo della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, fino alla nomina del ...

Continua »

Il procuratore Giordano trasferito a Catania: manca solo il sigillo del Plenum

Dal Csm – Roma – La pratica del procuratore di Siracusa Francesco Paolo Giordano era stata inserita all’ordine del giorno di oggi ma è stata subito rinviata a breve termine per consentire alla difesa del magistrato di ricevere le notifiche di legge per proporre opposizione attraverso un ricorso alla giustizia amministrativa, in questo caso al Tar del Lazio, rispetto alla ...

Continua »

Il Csm decide sulla richiesta di rinvio sul caso del procuratore Giordano

Il Plenum del consiglio superiore della magistratura si è riservato sulla richiesta del procuratore Francesco Paolo Giordano di rinviare la decisione sulla proposta di trasferimento d’ufficio del procuratore capo Francesco Paolo Giordano. La richiesta è stata avanzata ieri mattina al Plenum dal difensore dell’alto magistrato, il procuratore di La Spezia Ignazio Patrono (esponente di Magistratura Indipendente) ed è motivata dal ...

Continua »

Il procuratore Giordano chiede il trasferimento alla Dna

Il procuratore capo Francesco Paolo Giordano ha chiesto il trasferimento alla Direzione nazionale antimafia con funzioni di pm. La richiesta è stata avanzata dal difensore del procuratore Giordano al plenum del Csm: di tratta di un’istanza di trasferimento ‘in prevenzione’, che farebbe venire meno la proposta di trasferimento d’ufficio per incompatibilità avanzata dalla Prima Commissione al plenum, che proprio oggi ...

Continua »