Home / Tag Archivio: prg

Tag Archivio: prg

Il consigliere Gadenigo: “Nuovo prg per evitare colate di cemento”

E’ giunto il momento di rimettere le mani su un piano regolatore generale, scaduto da oltre 5 anni e utilizzare gli oneri di urbanizzazione (dal 2018 destinabili per legge solo alle opere urbanistiche accessorie sopra elencate). Un provvedimento necessario per il consigliere comunale Carlo Gradenigo che interviene nella vicenda relativa all’abbattimento della Villa Abela di Largo Campania per fare spazio ...

Continua »

Noto, incontro sul piano regolatore generale

L’argomento Piano Regolatore Generale di Noto al centro di una intera giornata di studi promossa nell’ex Cantina sperimentale in piazza Pantheon. Quest’importante fase di approfondimento, alla presenza del Sindaco Corrado Bonfanti, è stata introdotta dall’avvocato Paola Terranova, Consigliere delegato Agenda 21 locale di Noto, e dal dottor Paolo Pantano,Presidente del Forum di Agenda 21 di Noto. Le tematiche affrontate, tra ...

Continua »

Canicattini, il piano regolatore approda in consiglio comunale

È pronto per essere trasmesso al Consiglio comunale per l’adozione il nuovo Piano Regolatore Generale di Canicattini Bagni, dopo che lo scorso fine settimana ha ricevuto il parere del Genio Civile di Siracusa e, pertanto, ritrasmesso al Comune per i procedimenti successivi prima di diventare esecutivo. Procedimenti che prevedono, come primo passaggio, la trasmissione al Consiglio per le dovute valutazioni ...

Continua »

Noto, “Prg contrario allo sviluppo economico-sociale” lo afferma la coalizione Bene Comune

Nell’ordine del giorno dell’ultima seduta di Consiglio Comunale è stato trattato e votato il punto relativo all’approvazione dello schema di massima aggiornato delle aree da assoggettare a prescrizioni esecutive. Punto passato con i 12 si dei 12 consiglieri presenti in aula ma che in sede di dibattito non ha mancato di sollevare alcune questioni riassunte in un documento di sei ...

Continua »

Revisione Prg, M5S: “Perché incarico esterno per 600 mila euro?”

Il comune spende 600 mila euro per affidare l’incarico a professionisti esterni di redigere il nuovo piano regolatore generale. L’accusa piove dal movimento cinque stelle, che prende spunto dalla rielaborazione del Prg e da quanto ha deciso il consiglio comunale in aprile, per puntare il dito contro lo spreco di denaro. La vicenda ha inizio nel 2014, quando il settore ...

Continua »