Home / Tag Archivio: natura sicula

Tag Archivio: natura sicula

Balza d’Acradina: potati oltre un centinaio di aberi

Grazie all’opera dei volontari, e in accordo con l’assessore al Verde Carlo Gradenigo, Natura Sicula ha eseguito la potatura di formazione a oltre 100 alberi del parco urbano della Balza Acradina. Si è trattato perlopiù degli alberi posti sui pendii rocciosi e che nei decenni sono nati spontaneamente per disseminazione praticata da quegli uccelli (zoocora) che si nutrono di semi ...

Continua »

Portopalo, stop della Regione al progetto di Resort

Il progetto di resort sull’isola di Capo Passero è illegittimo. La Regione siciliana ha annullato i pareri del Comune di Portopalo di Capo Passero e della Soprintendenza di Siracusa tanto contestati dalla nostra associazione. Le 18 suite e il ristorante di eccellenza non verranno mai costruiti in un’area destinata a diventare riserva naturale. Un’area che per la sua valenza naturalistica ...

Continua »

Spiaggia Galera, Morreale: “Una colata di cemento impunita”

Penisola della Maddalena, in via del Faro Massolivieri, sul lato sud del Porto grande di Siracusa. La piccola spiaggia la Galera dove, a meno di 200 metri dalla costa, si alza di appena due metri lo scoglio omonimo in cui Paolo Orsi trovò “una tomba sicula a pozzetto e camera circolare scoperchiata, un pozzo sezionato, una rozza escavazione circolare, profonda ...

Continua »

Discarica di Stallaini, il comune di Noto diffida l’azienda

Discarica di contrada Stallaini, nel territorio di Noto, l’impresa annuncia l’apertura del cantiere e gli ambientalisti non ci stanno. “Dopo il primo tentativo risalente al lontano 1988 – scrive Fabio Morreale di Natura Sicula – adesso si è arrivati all’assurdo”. La cronistoria: Nel 2012 la ditta Soambiente ottiene dal Dipartimento Regionale dell’Ambiente l’Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.) per il “progetto di ...

Continua »

Noto, dissequestrati i nuovi capanni di Vendicari

I nuovi capanni di osservazione che la forestale sta costruendo a Vendicari in pietra, legno e cemento, sono a norma, quindi il sequestro di ieri da parte dei Carabinieri non è stato convalidato. Il progetto, oggetto di finanziamento pubblico, è stato esaminato dall’Arma dei Carabinieri, ed è risultato autorizzato dal Comune di Noto, dalla Soprintendenza di Siracusa e dal Corpo Forestale. Nessuna difformità ...

Continua »